CHI TREBINJE

Trebinje è la seconda città più grande in Erzegovina, situato nell’estremo sud della Bosnia-Erzegovina, con meno di 40.000 abitanti. Si trova sulla Trebišnjici ai margini del campo di Trebinje sotto montagne Leotar, ad una altitudine di 270 metri.

Trebinje è detto che la città del sole e il piano. Oggi è considerata una delle più belle città della Bosnia-Erzegovina.

Traffico, Trebinje è ben collegato con le città nelle vicinanze (30 km Dubrovnik, Mostar 120 km, 70 km Nikšić, Herceg Novi 40 km). Il vantaggio di Trebinje è vicino all’aeroporto 4: Èilipi (40 km), Tivat (65 km) Mostar (115 km) e Podgorica (130 km).

Trebinje è la prima volta nel X secolo da Costantino Porfirogenito chiamato Tribunia, che fu poi cambiato in Travunija. Il nome attuale risale al XVI secolo. Come l’intera regione dei Balcani, e Trebinje avuto vari maestri e tutti hanno lasciato tracce nell’architettura e nella cultura e dei costumi; e sarete qui ad accogliere chiese, cattedrali e moschee, e il centro storico con le pareti del periodo ottomano. Poi stabilito Edifici pubblici, edifici amministrativi, caserme, scuole, strade e, oggi, la memoria della ferrovia a scartamento ridotto e Ciro del periodo austro-ungarico. Tutto questo è impostato sulla base della cultura greca e romana, che è stata conservata durante Nemanjica and Company Kotromanića.

Air in Trebinje è tipicamente mediterraneo, con una temperatura media annua di 14,2 ° C e 270 giorni di sole all’anno. Il clima di questa regione è caratterizzata da una vegetazione specifica (fico, melograno, olivo, agrumi, viti, piante ), così come un modo specifico di caratteristici vita del Mediterraneo.

Uno dei più grandi fiume sotterraneo in Europa, Trebišnjica, scorre attraverso la città. La sua lunghezza è di circa 98 km da flussi sotterranei 187 km. Le acque del fiume soddisfano i criteri di corsi d’acqua e classi. Una delle attrazioni sul fiume Trebišnjica salta da un ponte che si tiene ogni estate nel periodo LUG-AGO.

La più bella vista della città con cinque ponti sono dotati di Crkvina pic-nic dove c’è un tempio della Santa Vergine in cui ci sono i resti del poeta e diplomatico John Ducica. Oltre al tempio, che è una copia esatta del monastero Gracanica nel Kosovo (molti lo chiamano Erzegovina Gracanica), come parte del complesso è il campanile, galleria, sala parrocchiale, anfiteatro, una fontana, una piccola chiesa bookstore e un giardino estivo.

Trebinje è: Museo dell’Erzegovina, situato nella città vecchia caserma austriaca alla fine del XIX secolo. In questo edificio si può vedere una varietà di impostazioni, dalla revisione del modo di vita in Erzegovina orientale – Casa etnica, l’immagine dell’autore. Qui, oltre alla mostra, organizzata e promozioni e il programma di musica da camera.

In particolare, la ricchezza della zona sono luoghi di culto: Chiesa della Trasfigurazione del Signore (costruita alla fine del XIX secolo), monastero Tvrdoš (costruito nel XIII secolo), il Monastero dei Santi Apostoli Pietro e Paolo nel campo di Pietro (costruito nel XI secolo), in prossimità della Pavlova Monastery Cave più lungo (costruito nel XVI secolo), Osman Pasha Mosque (1729.godine realizzato) e l’attuale Cattedrale Cattolica – ex Chiesa della Beata Vergine Maria, costruita alla fine del XIX secolo.